Adblock Plus torna a bloccare le pubblicità su Facebook, ma…

keyboard-597107_1920

Adblock Plus è un tool pensato per bloccare la visualizzazione della pubblicità durante la navigazione dei siti Web.

Secondo Facebook, questa soluzione è troppo aggressiva e mina il funzionamento del social e, quindi, risponde aggirando il blocco.

Infatti gli ingegneri di Facebook hanno trovato il modo di forzare la visualizzazione dei contenuti promozionali sui browser degli utenti che visitano il social network da un computer desktop.

Le modifiche riguardano soltanto la versione desktop e non anche i dispositivi mobili dove, al momento, non “attecchisce” alcun filtro di blocco.

L’app Facebook per Android e iOS, per intenderci, è immune agli ad-blocker già da tempo.

“Facebook – afferma Andrew Bosworth, VP Advertising & Pages – è tra i servizi gratis online, e la pubblicità supporta la nostra missione di dare alle persone il potere di condividere e rendere il mondo più aperto e connesso. Gli iscritti avranno la possibilità di controllare le pubblicità visualizzate, scegliendo, ad esempio, gli argomenti che interessano di più e quelli meno. La compagnia parte dal presupposto che agli utenti non piaccia solo la cattiva pubblicità, quella che impedisce di accedere ai contenuti desiderati, che rallenta l’esperienza online, o che riguarda argomenti non interessanti”.

Non è escluso, poi, che alcune software house, specializzate in adblocker, ricevano finanziamenti affinché le proprie app di blocco risultino efficaci contro alcuni inserzionisti, mostrandosi invece tolleranti con altri.

Al riguardo, Andrew Bosworth sostiene: “Chiedono denaro agli editori in cambio dell’inserimento di un dominio in una “lista bianca” di siti, di cui lasciano passare le pubblicità, a patto che non siano invasive e non profilino eccessivamente gli utenti.

Dal canto loro, le case sviluppatrici di adblocker accolgono la sfida assicurando una reazione decisa.

 

Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai una e-mail ogni volta che uscirà un nuovo articolo. Grazie 😉

Se hai un’azienda e vuoi risparmiare tempo e denaro, visita il nostro sito eccoilnoleggio.it, e creati la stampante su misura! 🙂

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Gianni ha detto:

    Non si finisce mai di imparare. Articolo molto interessante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

WordPress spam blocked by CleanTalk.